Era meglio quando c'erano gli Squallor

Squallor: tutti i testi delle canzoni

La spirale

Autori:

Indice dei testi

Io se non la smetto, di portarle tutte a letto, mi ritrovo con un figlio per città.
Fossi radicale, metterei una spirale, in offerta nazionale, a chi non l’ha.
Ma non ho partito, con sta faccia da bandito, quanti cuori ho rapinato non si sa!?
Come intellettuale leggo solamente il male, ma il mio sogno è “La Gazzetta dello Sport”.
Ma se trovo, per Dio, una donna giusta anch’io,
bhè faccio una follia, me la porto a casa mia.
E farei l’amore con in bocca il più bel fiore, perché io ero un signore, tempo fa…
Ma se trovo, per Dio, una donna giusta anch’io,
bhè faccio una follia, me la porto a casa mia.
Eh si… ma chi ci viene, a dividere il mio se, per avere in cambio grammi di poesia.
(Io se non la smetto, di portarle tutte a letto, mi ritrovo con un figlio per città.
Fossi radicale, metterei una spirale, in offerta nazionale, a chi non l’ha.)
E farei l’amore con in bocca il più bel fiore, perché io ero un signore, tempo fa…

Gli altri testi