Era meglio quando c'erano gli Squallor

Squallor: tutti i testi delle canzoni


Scoraggiando

Testo mandato da Fabio Fantini

Indice dei testi

Revival

Pace, Bigazzi, Savio, Monti

Russi e rossi, tutti credevatte ch'ero morto
Ma il mio amico camerata compagno tu fatica i' magno
Mi ha dato ospitalità, e ammucchete a' uallera 'e Ali Babà
Applausi, qua sotto.
Torneremooooo... l'ho fatto troppo lungo - un giorno,
a conquistare e spezzare i reni alla clinica Bonfanti.
Troppi organi dello stati si sono alloffiati
E torneremo e vinceremo A Ia Ia Ia Ia Ia Ia.

- E, Vicie', ma chi sta parlando, questo qua, io non lo conosco...
- Manch'io...
- Chi è questo qua? Non lo conosco... non lo conosco.
- E non lo conosco, Vicienzo, questo qui è la prima volta che lo...
- Oh...

Popoli terrestri umani e anche disumani
Il giorno della vittoria è lontana, molto ma molto lontana
Ma nessuno ci proibisce di cantare vittoria.

- Ma pure io l'ho visto, questo qui... in qualche carosello... tiene qualcosa che non mi ricordo...
- Ma quando mai, qualche carosello, tu tiene la capa a doma', tu da quando chiavi tu non capisci più niente... ti sei indromato col cervello
- Ma vattenne che questo l'ho visto. Io me lo ricordo. Saranno passati trenta quarant'anni, ma me lo ricordo.

Montecarlesi o monegaschi che si voglia, più fiches e meno giocatori
O tutti al muro di Berlino
Balleremo tutte le notti tanghi perversi,
ci ubriacheremo di Pepsi Cola e di Coca Cola, ma mai lo yourt!
Infierisce sul pathos e sulle vitamines
Quando saremo a Orgia orgeremo
Ostrogoti, non è perso nulla, nulla, nulla, nulla...

- Chi è... questo qua... rulla, rulla...

...Ma il giorno della panna è vicino.
Bianco più bianco non si può, neanche col candeggio.
Esultate, gente.

- Statte zitto, che ci fai andare in galera, qua. Magari c'è qualche revival, come i 30x60 qua amm' a finire in galera trent'anni. Tu sei scemo. Io non ti porto più appresso...
- E mo' ti porta appresso lui.
- E, ti porto appresso io...
- Ma vattenne... A chi? Ma va, vattenn' a ca'.
- Io non me ne vado.
- Vattenne!
- Io non me ne vado. Me ne vado?

Tornerò tra voi e vi condurrò finalmente all'oro di Dongo,
Dongo Star, è il miglior dongo per condire la pasta...
Anzi, lo faccio più lungo: la pastaaaaaaaa...

- Eppure questo lo conosco. Eppure lo conosco. Eppure lo conosco.

Gli altri testi

Le canzoni degli Squallor

Le canzoni di Daniele Pace

Le canzoni di Totò Savio