Era meglio quando c'erano gli Squallor

Squallor: tutti i testi delle canzoni

Testamento specifico

Autori: Pace, Bigazzi, Savio

Testo mandato da Fabio Fantini

Indice dei testi   Compralo su Amazon

- Datosi che sto per morire…
- Pronto? Ma chi è?
- …e che la mia vita è stata un tonfo…
- Sono il notaio Falcidomonte. Chi è?
- …vi farò il mio testamento specifico.
- Ho capito, ma… chi parla?
- Lascio al dottor Ogino-Knaus…
- Sì…
- …ventidue milioni e mezzo di bambini.
- Alla faccia mia… Ma chi è, il cadavere?
- Lascio a Perry Mason…
- Sì…
- …una cassa di cozze trifoidali specifiche.
- Sì… questo mi sembra molto giusto. Poi?
- Lascio…
- Sì…
- …A Leone…
- Sì…
- …l'animale…
- Ah…
- …la Metro Goldwin Mayer.
- Ah ah ah ah ah… forte questa.
- Lascio la Nazionale…
- Sì…
- …firmato Bernardini.
- Ah ah ah ah ah… Bravo. Ma è morto lei? Pronto? Sì? Pronto?
- Lascio a Kissinger…
- Sì…
- …l'accendino di Carter.
- Ah. Lei è una grande festa…
- Lascio la moglie e i figli per andare sullo yacht.
- Bene! Bene!
- …sullo yacht targato Mississipi, lontano da essi e lontani dalla madrepatria.
- Sono con lei, vicino a lei. Pronto? E' morto? Macchè… chi è, questo sonetto? Ma cos' è, 'na festa? Pronto? Sì? Mort…
- E lascio a chi ha freddo…
- Coperta?
- …il mio focolaio broncopolmonare…
- Sì…
- … ma voglio dire…
- Eh?
- …che lascio la primavera a tutti i bambini che ne hanno bisogno.
- Ma quelli tutti hanno bisogno… anche di corno…
- Lascio tutte queste cose, e raddoppio.

Gli altri testi