Era meglio quando c'erano gli Squallor

Squallor: tutti i testi delle canzoni

Bagno Aurora

Autori: Pace, Bigazzi, Savio

Testo mandato da Fabio Fantini

Indice dei testi   Compralo su Amazon

Interpreti: Pace, Cerruti, Insieme

Ci rivedremo al Bagno Aurora
(Il bagno dove andavi tu…)
Il bagno dove andavi tu
(Ma la cabina sedici…)
Ma la cabina sedici
Il nostro buco non c'è più
Il nostro buco non c'è più
(Com'era bello il Bagno Aurora) Com'era bello il Bagno Aurora
Con gli ombrelloni su e giù
Tu mi gridasti lasciami
Ma io non ti ho scordato più

Ah ah… Insieme a te, tornerò solo se lo vorrei
E Casadei suonerà un cha cha cha cha, un cha cha cha cha cha per voi…

Al chiar di luna, in riva al mare
Con te
La sabbia come un canapè
Io ti strappai la gioventù
E non te l'ho ridato più

Nella spiaggia si verificò lo sbarco di Anzio e qualche altro episodio terrificante, ma il Bagno Aurora era un continuo vaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivaivai, e il Bagno Aurora fu famoso per questo e anche per altro.

Non cantare che c'è l'orchestra.
Sì… fanno suonare il ragazzino che quello adesso è andato a Pierpaolo… da Pierpaolo al Politburo… ha fatto Castrocaro, Castrocazzo, Castroculo e Castonculo. Si sta allenando… Sii cauto. Vai. Vai. Vai. Però stringi, Steven Schlacks…

Insieme a te tornerò - ah - solo se lo vorrei
Errore grammaticale.
E Casadeiaia suonerà un cha cha cha cha, un cha cha cha cha cha per noi…

A sessant'anni si può amare
Per dire - Come a diciotto o forse più
Come a diciotto o forse più
Ma l'anca non ti fa male?
Ma la cabina tredici (No, è sedici, fa niente…)
Il nostro buco non c'è più...
Vuoi questo?

Il Bagno Aurora era famelico per la gente che lo frequentava. Si mordevano gamba-piede piede-gamba gamba-piede. Anche dei granchi avevano paura e andavano via senza vergogna. Anzi, uno si mise pure la minigonna.

Com'era storto il Bagno Aurora
Non ti trovavo quasi mai
A tal punto che m'aggaggiai
L'agente dell' Effe Bi Aiaiaiaiaiaiaiaiaiaiai…
Bravo!

Gli altri testi